Matte da Leggere - Le tre del mattino

E poi ci sono libri che ti fanno tornare la voglia di leggere. Ricominciamo! Ciao sono Mariangela, quella che qualche mese fa vi aveva detto, trullallero trullallà, che la sua voglia di leggere, grazie al sole dell’estate, era tornata più forte di quanto non fosse stata negli ultimi mesi, bello leggere, perché è figo ricominciare… Continue reading

Stephen King è stato il mio “compagno” di letture per molti anni. C’è stato un periodo in cui passavo da un suo libro ad un altro, attendendo sempre le nuove uscite. La fantasia di quest’uomo mi ha sempre affascinata, il suo modo di scrivere mi ha sempre preso un sacco e, anche se sono alcuni… Continue reading

Ve lo ricordare Giovanni Sinatra? E’ uno di quei Matti per le Matte che il vizio di leggere ce l’hanno e pure grave. Insomma è perfetto per questa rubrica del martedì 🙂 Un post ce lo aveva promesso già da un po’ di tempo e, dopo minacce varie (minacce buone naturalmente), alla fine ci ha… Continue reading

Questo è uno di quei libri che ci avete mandato voi che siete un po’ scrittori e un po’ lettori. Alle letture di questi libri abbiamo dedicato parte della nostra estate e per questo, adesso, siamo pronte a raccontarvene uno ogni settimana, come avevamo promesso qualche tempo fa. Ce li siamo divisi più o meno… Continue reading

C’è stata una fase della mia vita in cui il giornalismo, che oggi è diventato un lavoro, era un hobby. Non avrei mai voluto fare la giornalista, ma avrei voluto diventare un’esperta di discipline forensi. Leggevo un sacco di gialli, ero appassionata di saggi che avessero a che fare con criminologia, delitti, veleni, cospirazioni e… Continue reading

Ancora qualche giorno e questo 2013 sarà finito. E’ dunque arrivato il momento di porgervi i nostri auguri, ma visto che prima di Capodanno, il calendario ci dice che viene il Natale, abbiamo deciso di dirvi Buone Feste a modo nostro. Quella che trovate di seguito è una selezione dei libri di cui vi abbiamo… Continue reading

Quando ho letto questo romanzo per la prima volta, avevo poco meno di 12 anni. Avevano assegnato questo romanzo come lettura per le vacanze… Ma devo dire che il titolo non mi allettava affatto. Non capivo cosa potesse nascondersi dietro quelle due parole di uso quotidiano: “Lessico famigliare“; non capivo cosa potesse rendere attraente il… Continue reading