Letto Scoperto, vi raccontiamo qualche regola


Allora, Letto Scoperto ha delle regole, è chiaro. Sulla pagina Fb ufficiale abbiamo caricato un regolamento, ma abbiamo pensato che potesse essere utile darvi qualche chiarimento.

Ecco una lista di cose che dovete sapere:
– Per partecipare dovete andare ad iscrivervi in una delle tre librerie: questo serve a noi per rubare tutti i vostri dati e stalkerizzarvi per i mesi a venire (scherzooooo) a voi perché in questo modo potete ricevere gli  indizi mano a mano che saranno pronti e poi potrete usufruire dello sconto del 15% da CUB, Monastore e Vicolo Stretto (meglio di niente, no?)
– Quando pensate di avere indovinato il titolo del libro sarebbe bello che non lo scriveste nei post che pubblichiamo sulle varie pagine, sarebbe bello che ce lo scriveste con un messaggio privato oppure che ce lo veniste a raccontare in libreria
– Siccome la caccia al tesoro presuppone che un libro lo abbiate letto, non basta indovinare il titolo, anche perché se no l’indizio successivo non vi verrà dato, ahhahaha. Mi spiego meglio: avete indovinato il primo libro e siete già pronti a lanciarvi nella caccia del secondo, beh l’indizio dovete meritarvelo e andarlo a chiedere in libreria, raccontando un po’ del libro letto.
– Mica si può rimanere solo nella teoria: bisogna portarci le prove per meritarsi un’indizio dopo l’altro, per questo quando risolvere i rebus fotografatevi, non postate le foto sui social (perché qualcuno potrebbe “rubarvi” la soluzione), ma inviate le foto a noi. Poi alla fine del gioco, quando saremo arrivati al famoso libro numero sei, faremo un album e ci divertiremo a riguardare gli scatti.
– Come abbiamo detto tante volte non è una gara, è un gioco per appassionati del libro ed è un invito a passare un po’ di tempo insieme.

Noi ve lo diamo un suggerimento in questo post. Il libro numero due non è facilmente individuabile, quindi sarebbe bene che cominciaste ad armare la vostra curiosità. Detto questo, shhhhhhh

Mari